TASSA SUL SACCHETTO DI PLASTICA? Quì è Gratis, ecco perchè.

TASSA SUL SACCHETTO DI PLASTICA? Quì è Gratis, ecco perchè.

A partire dal 1° gennaio 2018 anche i sacchetti per imbustare frutta e verdura saranno a pagamento. È ormai entrata in vigore la nuova tassa sulla spesa, che costringerà i consumatori a sborsare da 1 centesimo a 10 centesimi per ognuna delle bustine utilizzate per imballare gli alimenti freschi al supermercato.  (fonte: Informazione Fiscale, link: http://bit.ly/2rjGwxo )

La notizia è ormai assodata ma l’informazione completa sulla normativa europea non è stata fornita correttamente: come viene evidenziato nella direttiva dell’Unione Europea l’obiettivo della legge è la riduzione degli imballaggi di plastica.

“Le misure che devono essere adottate dagli Stati membri possono prevedere l’uso di strumenti economici come la fissazione del prezzo, imposte e prelievi, che si sono dimostrati particolarmente efficaci nella riduzione dell’utilizzo di borse di plastica, e di restrizioni alla commercializzazione, come i divieti (quindi vietarne l’utilizzo, ndr) in deroga all’articolo 18 della direttiva 94/62/CE, purché tali restrizioni siano proporzionate e non discriminatorie.”

(Fonte: Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, link: http://bit.ly/2DegbCb ).

SuperParma.it crede che sia giusto fornire al consumatore un’alternativa ecologica gratuita in modo che una scelta consapevole possa davvero portare un beneficio ambientale, così com’è il reale obiettivo della legge europea che rieniamo giusta, ed un beneficio economico ai nostri clienti.

Buste biodegradabili: “Per non pagare i sacchetti per frutta e verdura basta usarli di carta”
Confesercenti Veneto dichiara: “Basta usare bustine di carta e acquistare nei negozi di vicinato e ai banchi in piazza, che a differenza dei supermercati, non avendo un reparto self service, non sono tenuti ad esporre (e vendere) sacchettini bio e guanti in plastica”.“

(Fonte Venezia Today, link: http://bit.ly/2DjhaBn )

Per questo la nostra politica aziendale è in totale controtendenza alla legge nazionale italiana, abbiamo scelto di utilizzare principalmente imballi di carta e cartone che al momento risultano essere ancora l’unica alternativa ambientale sostenibile alle borsine biodegradabili e o di plastica.

Ci auguriamo che i nostri clienti apprezzino il servizio che forniamo mantenendo un servizio gratuito per non gravare sulle tasche dei consumatori già più di quanto in Italia accada.


La Direzione di SuperParma.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *